Bambini fantasma mi perseguitano a letto, notti da incubo

Quei bambini fantasma mi perseguitavano. Ho scoperto di avere gli spiriti in casa, una terribile esperienza che non auguro a nessuno, ma ora è tutto finito!

I bambini fantasma li ho visti circa due anni fa, quando mi sono trasferita in città per lavoro. Faccio la parrucchiera e avevo necessità di accrescere la mia esperienza.

Ho affittato una piccola camera da letto in un appartamento con altre ragazze, e tutto andava bene per i primi sei mesi o giù di lì. Ero contenta e felice che le cose andavano come avevo previsto.

Poi una notte, mentre ero a letto ho sentito strani rumori nella mia stanza, e subito dopo la sensazione che qualcuno camminava sopra di me, ero perplessa, la pressione era leggera, come se i passi appartenessero a dei bambini.

La mattina seguente lo raccontai alla mia coinquilina e lei praticamente mi disse che forse ero un poco ‘fifona’ rassicurandomi che non c’era ‘nulla da temere’, non c’era niente di strano in quell’appartamento.


Sentivo quei passi regolarmente, da quella notte in poi, sempre dopo la mezzanotte. La sera tornavo a casa stanca dal lavoro e il fine settimana partivo per il mio paese, perciò, presa dalla vita quotidiana, quasi non ci facevo caso a quelle sensazioni.

Circa due mesi dopo è successo che una notte ho sentito dei passi vicino la porta della mia camera, pensavo che fosse la mia coinquilina, c’era molto silenzio e un attimo dopo i passi li sentivo vicino al mio letto, era buio e non vedevo niente, non capivo se la porta si era aperta o era ancora chiusa.

Ho sentito distintamente che qualcuno (o qualcosa) era proprio vicino a me. Un brivido ha percorso tutto il mio corpo, ho acceso la lampada sul comodino e mi sono accorta che ero sola nella stanza. Non c’era niente e nessuno. Provavo la strana sensazione di essere osservata.

Avevo paura, ho spento la luce e mi sono rannicchiata sotto il piumone caldo, pronta per dormire. All’improvviso ho sentito di nuovo, e distintamente, quella pressione sul letto, ero paralizzata. Non volevo guardare – non volevo saperlo.

Mi sentivo spaventata a morte – provavo più che paura – ero totalmente pietrificata. Mi veniva da urlare, ma ero troppo spaventata per emettere anche un piccolo suono. Ho trattenuto il respiro, invece, e ho riacceso la luce, coraggiosamente sono balzata già dal letto e ho perlustrato la camera, quando improvvisamente con la coda dell’occhio ho notato una piccola bambina, di circa 5 anni, in piedi, in un angolo.

Ma non appena ho girato la testa per guardare meglio lei non c’era più.
Bambini fantasma nel mio letto

Ero certamente scossa, ma la stanchezza che avevo addosso mi aiutò a riaddormentarmi.

Poche ore dopo sono stata svegliata di nuovo da quei bambini fantasma, questa volta ho provato ad urlare, ma nessuno mi sentiva, qualcosa mi afferrava le mani e mi teneva giù, non riuscivo nemmeno ad accendere la lampada del comodino.

Poi mi ricordo solo il suono della sveglia.

Quella mattina ero abbastanza scossa, non riuscivo a liberarmi la mente da quell’esperienza di fantasmi, la paura mi ha accompagnata per il resto della giornata.

Alcuni giorni dopo incontrai la mia padrona di casa, ne approfittai per chiederle qualcosa su quella casa maledetta, solo che non sapevo come iniziare il discorso o cosa dire, ero impacciata. La signora sorrise e annuì lentamente verso di me. “Hai sentito i passi cara?” Tutto quello che potevo fare era annuire. Mi ha poi raccontato che in quell’appartamento c’era stato un incendio e una donna con i suoi tre bambini erano morti.

Dopo che era stato ristrutturato, in quell’edificio molti inquilini hanno sentito delle voci, strani rumori e anche i passi in camera da letto.

Quella sera tornai a casa vedendola con una prospettiva diversa, mi sentivo abbastanza dispiaciuta per quella povera famiglia. Ho chiamato un prete per aiutare gli spiriti di quei bambini fantasma a trovare la pace eterna.

Tutto quello che posso dirvi ora è che non ho più sentito i passi nel letto e spero che quella famiglia sia finalmente in pace.


Guarda anche:

27 Comments on “Bambini fantasma mi perseguitano a letto, notti da incubo”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *