Cose strane che succedono in casa

Cose Strane Che Succedono In Casa
Ciao a tutti, sono Giulio e voglio raccontarvi di alcune cose strane accadute in casa mia, quello che segue è successo alcuni anni fa, quando io e i miei genitori vivevamo in un altro appartamento.

La maggior parte delle cose strane e inquietanti accadevano nella mia camera da letto. Entrando nella mia stanza, c’era il letto di fronte, la finestra e la scrivania di lato. Un giorno, decisi di cambiare la disposizione del letto in modo da guardare la finestra, così non vedevo la porta. I miei genitori dormono tranquilli e soprattutto non parlano mai nel sonno.

Una notte sono andati a letto prima di me, io ero sdraiato nel mio letto, ancora sveglio, quando improvvisamente, ho sentito la voce di mia madre che mi chiamava, pronunciando chiaramente il mio nome. Mi alzai, e andai da lei, solo per trovare entrambi che dormivano. Li ho svegliati, e nessuno di noi riusciva a spiegare cosa fosse successo. Il fatto accadde molte altre volte.

Una notte, mentre ero disteso nel letto, ho sentito la porta della mia camera aprirsi e chiudersi. Mi alzai di scatto e il cuore cominciò a battermi molto forte dalla paura, mi girai per vedere chi era, ma non c’era nessuno. Sono andato in camera dei miei genitori, e ancora una volta li ho trovati che dormivano.

In quella casa il soggiorno era adiacente alla cucina, ma comunque separati da un muro. Una sera, mio padre era fuori per lavoro e io stavo guardando la TV con mia madre. Lei si era addormentata sul divano ed io iniziai ad avere l’ansia, sentivo strani rumori in cucina, ma la cosa che mi disturbava era come se qualcuno mi stesse guardando, mi alzai per andare a controllare. Dopo pochi passi notai un’ombra nel corridoio e vidi un uomo scuro, proprio in fondo. Girai la testa per vedere meglio, e lui non c’era più. Tornai nel soggiorno da mia madre, che si stava svegliando per le mie urla. Lei provò a calmarmi, ma solo dopo aver guardato ovunque e appurato che non c’era nessuno in casa, mi calmai.

Nei mesi successivi non sono più successe cose strane, ho ancora paura ma sono felice che ci siamo trasferiti.


Guarda anche: