Il fantasma della finestra

L’esperienza terrificante che voglio raccontarvi è successa mentre mi trovavo in casa e per diversi giorni ho visto il fantasma della finestra. Non c’è nulla di spaventoso in casa mia. Non è vecchia, non è isolata e in passato non sono accaduti fatti drammatici. Eppure, per qualche ragione, attraverso una finestra appare un fantasma. Non si manifesta molto spesso, ma ogni volta che riesco a intravederlo, mi sento sempre a disagio.

Tutto è iniziato un paio d’anni fa mentre tornavo a casa di sera. Mi trovavo seduto sul divano e guardando verso sinistra c’è una finestra a pochi passi dalla porta d’ingresso. Di tanto in tanto guardavo verso quella finestra, per vedere se qualcuno si avvicinava alla mia porta.

Bene, un giorno, non stavo prestando molta attenzione alla finestra, ma ho visto con la coda dell’occhio qualcosa che si muoveva, o qualcuno che camminava. Di solito, se nessuno bussa alla porta, non ci faccio caso, ma quel giorno il mio cane ha cominciato ad abbaiare, come fa sempre, quando qualcuno sta per entrare in casa. Mi alzai, guardai fuori dalla finestra, aprii la porta … Niente.


Da quel giorno in poi ho visto una figura camminare davanti alla finestra, che ha fatto abbaiare il mio cane, verso le ore 23, tutte le sere per una settimana.

Il fantasma della finestra 2Fuori non c’era molta luce e sono riuscito a scorgere solo il profilo. Non ero sicuro se fosse un fantasma e perché abbia deciso di venire a casa mia. Ma una cosa è certa, qualsiasi cosa fosse non era umano!

Poco tempo dopo è successo un altro fatto inquietante con il fantasma della finestra. Mentre stavo guardando fuori, osservando le persone che passavano per la strada mi sono allontanato dalla finestra per vedere il mio riflesso. Ma, osservando bene, quello che vedevo non ero io. Era una sagoma scura, appena visibile. Sono riuscito a malapena a scorgere un viso con uno sguardo torvo e un ghigno diabolico. Il fantasma della finestra mi sorrideva, mostrando i denti affilati. Preso dalla paura mi sono tirato indietro, inorridito, poi sono corso fuori dalla porta per vedere chi fosse, ma non c’era nessuno …


Guarda anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *