Il fantasma di Clara la bambina maledetta di Trebbo di Reno


Il fantasma di Clara. Ogni angolo del nostro Paese ha la sua casa maledetta. Il luogo dove ognuno di noi si rifugia nei momenti brutti che ci riserva la vita, è anche il posto dove ritroviamo affetti, ricordi e sicurezza.

Lo stesso luogo dove troviamo spesso le nostre storie dell’orrore o gli avvistamenti di fantasmi.

Iniziamo il viaggio percorrendo le strade dell’Emilia Romagna, regione ricca di misteri e fantasmi come quello di Azzurrina nella Rocca di Montebello, ci fermiamo vicino a Bologna, precisamente al n. 449 di Via Zanardi a Trebbo di Reno. In aperta campagna c’è una villa ormai fatiscente, avvinghiata dalla nebbia e soffocata da un giardino incolto, è la dimora dell’inquieto fantasma di Clara che piange e chiede aiuto.

Il nome di questa casa è cambiato varie volte nel corso del tempo: Casino Del Trebbo, Villa Clara, Villa Alessandri e per ultimo Villa Malvasia.

Un luogo che ha una potenza suggestiva maggiore di altre, ormai fatiscente e circondato da un giardino incolto e ipertrofico, oltrepassando un cancello malmesso e sigillato da robusti catenacci si entra a Villa Malvasia, qui la cosa più evidente sono delle scritte sui muri, la facciata principale è ancora integra e il portone rattoppato.

La Villa è una proprietà privata in fase di ristrutturazione.

La bambina maledetta abitava questo luogo nei primi del ‘900 e malgrado avesse il potere della chiaroveggenza non riuscì a sfuggire al tragico destino che l’aspettava: il padre la fece murare viva perché terrorizzato dal fatto che la piccola indovinava fatti che sarebbero accaduti a breve.Il fantasma di Clara bambina maledetta

Gli abitanti di Trebbo di Reno non amano percorrere la strada che passa davanti a Villa Malvasia, si racconta dell’avvistamento del fantasma di Clara e altri spettri, spesso quando la casa maledetta è immersa in una nebbia molto fitta. Spiriti che popolano il giardino della villa e lamenti, pianti e una voce di bambina che canta melodie struggenti.

Si sa, ogni leggenda ha sempre un fondo di verità e questa villa rimane un posto maledetto dove si possono incontrare i fantasmi.


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

56 Commenti su “Il fantasma di Clara la bambina maledetta di Trebbo di Reno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *