Il fantasma di re Umberto II apparso tre volte ad Asti


Avvistato ad Asti il fantasma di re Umberto II di Savoia. Sono diverse le segnalazioni di attività paranormali, fatte da un gruppo di dipendenti della città piemontese.

re Umberto IIGli avvistamenti del fantasma di re Umberto, degni di nota, sarebbero quattro e hanno attirato l’attenzione di alcuni acchiappafantasmi.

In questo caso sono intervenuti i ghost hunters del gruppo National Ghost Uncover di Rimini, per indagare sul mistero del fantasma che si è presentato agli occhi degli impiegati del Municipio astigiano.


Le “apparizioni” per la verità sono cominciate nel 2011, nel mese di gennaio, quando un dipendente ha avuto il primo contatto con il re Umberto II (morto nel 1983), esiliato dall’Italia nel lontano 13 giugno 1946. Fu luogotenente generale del Regno d’Italia dal 1944 al 1946 e ultimo re d’Italia, dal 9 maggio 1946 al 18 giugno dello stesso anno. Per il breve regno (poco più di un mese), è anche detto “re di maggio”.

Secondo quanto riporta il testimone lo spettro del sovrano, una strana figura alta più di due metri e in abiti borghesi, avrebbe chiesto indicazioni per raggiungere corso Alfieri, dove c’è un noto palazzo nobiliare, per poi sparire nel nulla.

Nell’agosto del 2012 sono ben tre le persone che avrebbero visto lo stesso fantasma, sempre di sera, e anche in questo caso le richieste dell’entità erano le indicazioni per raggiungere corso Alfieri.

Lo scorso 4 settembre la situazione è stata diversa, una figura “nebulosa” si è manifestata davanti agli occhi di un testimone e di una nota commerciante di Asti, il fantasma era fermo davanti al municipio, vicino la lapide in memoria dei caduti.

L’ultima apparizione in ordine di tempo è quella segnalata in questi giorni, nei corridoi, in alcuni uffici del Comune, e in piazza San Secondo. E questa volta il fantasma del sovrano avrebbe anche parlato con uno dei dipendenti del municipio. A quanto pare il “re di maggio” avrebbe detto che ritornerà ad Asti esattamente a maggio del prossimo anno.

Purtroppo non ci sono prove fotografiche o filmati degli avvistamenti del fantasma di re Umberto II, attendiamo sviluppi dalle indagini paranormali svolte dai ghost hunters.


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

13 Commenti su “Il fantasma di re Umberto II apparso tre volte ad Asti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *