Il villaggio più infestato del Mondo, dove i non morti tormentano i vivi

Il villaggio più infestato al Mondo è un vero “paradiso” per gli appassionati cacciatori di fantasmi. Basta solo immaginare che lo scorso Halloween, la polizia locale non permetteva a nessuno di attraversarlo, senza un buon motivo.

Pluckley, questo è il nome del luogo, si dice che sia il villaggio più infestato d’Inghilterra e forse del Mondo. Con tanto di certificazione, infatti nel 1989 è entrato nel Guinness World Records come il villaggio più infestato dai fantasmi, con 12 apparizioni.

Il villaggio più infestato del Mondo PluckleyQuesto sito spettrale e poco raccomandabile si trova appena fuori Ashford, una città del Kent, nell’omonimo distretto. E’ lo scenario preferito di molti programmi televisivi che trattano l’argomento paranormale (come Most Haunted e Ghostly Legends).

Tra gli avvistamenti segnalati più famosi ci sono quelli della Red Lady (o Lady Dering che morì nel 12° secolo), il suo fantasma è apparso nel sagrato della chiesa di San Nicola, dove oltre allo spettro la notte si sente spesso bussare al portone e a volte tra la foschia si può vedere una luce tremolante.

A Pluckley si sono materializzati anche lo spettro di un monaco, di un bandito e di una zingara, che morì in circostanze misteriose. Tre di questi sono concentrati a pochi metri dallo svincolo stradale soprannominato Fright Corner. Qui è stata segnalata l’apparizione di uno scontro tra un bandito e alcuni uomini di legge. Il malvivente fu ucciso e poi “inchiodato” a una quercia con una spada.

Il villaggio più infestato del Mondo Screaming Woods
Screaming Woods

Percorrendo la strada in direzione di Smarden (un villaggio confinante) troviamo Screaming Woods, un bosco conosciuto anche con il nome di Dering Woods, in cui si possono sentire le urla strazianti e i lamenti dei numerosi individui che nel corso dei secoli si sono persi nel bosco, roba da rabbrividire.

Un posto altrettanto inquietante è il pub Black Horse, dove una mano invisibile “si diverte” a spostare gli oggetti sul bancone, e talvolta fa sparire anche borse e vestiti dei clienti, che poi ricompaiono nella stessa posizione, a volte anni dopo. Si dice che il poltergeist responsabile dei fenomeni paranormali sia una donna. Il suo fantasma si manifesta errante, alla ricerca del bambino che aveva perso.

Altro locale infestato è il Dering Arms, un tempo era un casino di caccia, in questo pub “vive” il fantasma di una vecchia signora. Appare seduta al banco in abito vittoriano, è così reale che qualcuno l’ha scambiata per un vero cliente.

Il villaggio più infestato del Mondo 4

Negli ambienti dismessi di un vecchio mulino a vento, appare la figura scura e inquietante del mugnaio Richard “Dicky” Buss, di solito si manifesta prima di un temporale. Il mulino fu distrutto da un incendio dopo essere stato colpito da un fulmine nel 1939.

In zona c’è anche un cespuglio che, si dice, viene usato per evocare il Diavolo danzando intorno a esso e pronunciando un incantesimo – anche se nessuno sa indicare dove si trovi precisamente.

Di avvistamenti di fantasmi a Pluckley ne sono stati segnalati a decine, e anche in luoghi diversi da quelli citati, chiudiamo con il caso di Greystones. Questo posto in precedenza era conosciuto come Rectory Cottage, e ospitava lo spettro di un monaco, dopo il cambio di nome non sono stati più segnalati avvistamenti da parte dei residenti.


Ti potrebbero interessare anche:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *