Il fantasma di mio nonno torna la notte per aiutarmi

Io e il fantasma di mio nonnoLa storia che sto per raccontarvi è quella del fantasma di mio nonno. Lasciate che prima vi parli di com’era lui in vita. Era un uomo molto severo che ha sempre fatto e voluto tutto in modo perfetto, è scomparso nel febbraio del 1995 a causa di un cancro, solo un anno prima della mia nascita, quindi non ho mai avuto la possibilità di incontrarlo e conoscerlo personalmente, ma la descrizione che vi ho fatto mi è stata data da mia madre, che pensa che io ho qualcosa di lui.



Torniamo alla storia del fantasma di mio nonno, dopo circa 19 anni dalla sua morte, una notte mentre dormivo, intorno alle 2, ricevo uno strattone ed avendo un sonno leggero mi sveglio facilmente, l’ho visto mentre camminava per il corridoio di casa nostra sussurrando: “Io sono molto buono “.

Succede anche che lo vedo nei miei sogni e grazie a lui riesco a portare a termine i miei progetti o qualsiasi altro lavoro, e’ una presenza che mi dà molta energia.

Allora, vi ho raccontato questa storia, solo per sapere perché mio nonno ha deciso di mostrarsi dopo 18 anni dalla sua morte. Quando si fa vedere a volte scompare quasi subito, altre volte resta molto più tempo. Non ho mai provato a parlare con lui perché ho troppa paura di farlo, solo a pensarci mi viene la pelle d’oca. Non mi sono mai avvicinato a lui, e se lui appare e passeggia in camera e io mi trovo sul divano non mi alzo fino a che lui non va via. Accade anche che sussurra la parola addio e se io agito la mano lui va via o per essere più precisi svanisce come fosse nebbia. Che cosa lo ha spinto a presentarsi dopo tanto tempo? Spero di non avervi annoiato.
Valter.

Hai anche tu una storia da raccontare? Inviacela con una mail a info@ifantasmi.it e verrà pubblicata nel sito!


Guarda anche:

7 Comments on “Il fantasma di mio nonno torna la notte per aiutarmi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *