La Villa degli Amanti Maledetti a Lomello, un luogo misterioso


villa lomello e Amanti MaledettiQuesta bellissima villa nasconde molte leggende e la storia degli Amanti Maledetti.

E’ ubicata poco fuori il centro abitato di Lomello, in provincia di Pavia, e ben visibile dagli automobilisti che transitano da quella strada.

La leggenda vuole che sia la Villa “degli amanti maledetti” perché ad essa è legata una storia molto cruenta, si racconta che agli inizi del 1900 una coppia, proprietaria della Villa avesse un servo, e una mattina il marito che si avventurò per una battuta di caccia, tornando alla dimora sorprese la moglie con il servo nella torretta della casa. Allora, preso dalla rabbia uccise la giovane moglie e il servo e poi diresse il fucile verso di sé, sparandosi un colpo.

Nelle notti d’estate e precisamente con il coincidere della data dell’omicidio, gli automobilisti che passano per la statale adiacente alla villa, dicono di scorgere figure e di sentire grida provenire dalla casa o vedere strane ombre girovagare nel giardino circostante la villa.
Da quel giorno altre storie arricchirono la già cruenta vita di questa villa, come quelle di altri proprietari che scomparirono in circostanze misteriose o si suicidarono. Quella più recente (50 anni fa) narra che i suoi proprietari, una famiglia composta da genitori e un figlio, ogni notte sentisse urla e pianti arrivare dalla torretta e col tempo, non sopportando più questa terribile situazione, i coniugi impazzirono e si suicidarono. Mentre il figlio che era sempre stato scettico, negando qualsiasi fatto, fu trovato impiccato.

E oggi si è giunti a credere, che chi entra nella villa potrebbe essere posseduto da un energia negativa e inspiegabile che lo porterebbe al suicidio.

Inoltre sembra che attualmente la villa degli amanti maledetti a Lomello sia rimasta abbandonata dai proprietari e che abbia necessità di un restauro. Infine molti sostengono che nessuno la voglia comprare per la leggenda maledetta che aleggia su questo meraviglioso edificio, che merita ben altro.


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

8 Commenti su “La Villa degli Amanti Maledetti a Lomello, un luogo misterioso”

  1. Non so come un omicidio possa avvenire nei primi anni del novecento in quanto la villa è stata costruita nel 1925. Ai posteri
    l’ardua sentenza

    1. è superfluo essere fiscali sulla data di un avvenimento che si fonde con la leggenda! La vicenda degli amanti maledetti di Lomello non sembra databile, quindi l’anno di costruzione dell’edificio non ha nessuna rilevanza (su un fatto non accertato storicamente!). Spostare la presunta strage di 20 anni non cambierebbe le cose … o no?

  2. Io la vedo sempre, è la desideravo con tutto il cuore anni fa . Il mio ragazzo e i suoi amici si erano avventurati per vedere se c’era qualcosa .. ma prima di arrivare alla casa un signore anziano con un facile sparo’ in aria.

  3. Di fatto non l’ha piu’ comprata nessuno perche’ li vicino per decenni c’e’ stato un grosso allevamento di maiali con relativa puzza. Ora l’allevamento non c’e’ piu’ ma nel frattempo la villa e’ diventata cosi’ decrepita che chi la prende deve spenderci il triplo per il restauro. I fantasmi ovviamente sono felici

      1. Sempre tagliano l’erba nel cortile è l’unica cosa che fa il padrone della casa
        Il padrone della casa è un vecchio di lomello che è strapieno di soldi .c son foto su fb di fotografi che son entrati senza permesso nella casa e hanno fotografo dentro mamma mia che bella andrebbe d brutto sistemata ma è enorme hanno detto questi fotografi che è pieno d feci d uccelli

        1. Tutte le volte che passo da lomello la guardo e’ un peccato perché e’. Bellissima. Io lavoro come restauratrice e fantasmi o no la restaurerei volentieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *