Lo spirito di Marilyn Monroe sul set di Blonde

Lo Spirito Di Marilyn Monroe Sul Set Di Blonde

L’attrice Ana de Armas ha affermato che lo spirito della defunta Marilyn Monroe è apparso sul set di Blonde, il film in cui interpreta l’icona del cinema americano.

Ana de Armas, 34 anni, ha solo due anni meno della compianta star di Hollywood, morta per overdose nel 1962.

L’attrice ha rivelato che lei e la troupe hanno deciso di visitare la tomba di Marilyn Monroe a Los Angeles prima delle riprese: Ana ha raccontato di aver chiesto il permesso di girare il film sulla storia della sua vita alla diva del cinema.

In una conferenza stampa, Ana ha detto ai giornalisti di aver sentito la presenza di Marilyn durante le riprese del film, insistendo sul fatto che il suo spirito avrebbe fatto loro sapere se era felice o insoddisfatta di come stavano andando le riprese.

“Era tutto ciò a cui pensavo, era tutto ciò che sognavo. Era tutto ciò di cui potevo parlare. Era con me”, ha affermato Ana. “Ed è stato bellissimo. Penso che Marilyn fosse felice. ”

“Credo davvero che ci sia stata molto vicina. Era con noi”, ha continuato, “a volte spostava le cose in scena e si arrabbiava se non le piaceva qualcosa. Forse questo suona molto mistico,” ha ammesso l’attrice, “ma è vero. Lo abbiamo sentito tutti.”

Il regista Andrew Dominik ha deciso di iniziare le riprese della pellicola “Blonde” il 4 agosto, anniversario della morte della leggenda del cinema.

Le scene sono state girate anche nell’appartamento che l’ex Norma Jeane Baker condivideva con la madre malata di mente e nella stanza in cui è morta Marilyn.

“Ha sicuramente assunto elementi per essere come una seduta spiritica”, ha affermato il regista.

Il film non è un tradizionale film biografico basato sul personaggio, ma è basato sull’omonimo romanzo di Joyce Carol Oates. Descrive in dettaglio non solo la carriera di Marilyn, ma i suoi rapporti con gli uomini, inclusi i suoi tre mariti e il presidente John F. Kennedy.


Guarda anche: