Marche – Misteri e Storie vere di fantasmi


Le Marche, una terra generosa di bellezza, con una popolazione accogliente e luoghi incantevoli. Uno scrigno pieno di misteri, tutti da scoprire!

Marche è una regione  dell’Italia Centrale, confinante con la Toscana, l’Umbria, il Lazio, l’Emilia-Romagna, la Repubblica di San Marino e l’Abruzzo. Le sue province, oltre al capoluogo Ancona, sono: Ascoli Piceno, Fermo, Macerata, Pesaro e Urbino.
Anche qui, come in ogni altra parte dell’Italia e del mondo ci sono fantasmi e spiriti che abitano rocche, castelli e vecchi manieri, protagonisti di storie sempre affascinanti, sempre agghiaccianti.
Storie di Fantasmi nelle Marche:

10 Commenti su “Marche – Misteri e Storie vere di fantasmi”

  1. Volevo una info…su di una cascina abbandonata in una frazione di Pesaro chiamata bottega dove se si rompe un vetro di una finestra esso si rimette a posto da solo…me lo ha raccontato un mio collega di lavoro il cui fratello abita da quelle parti…voi ne sapete di piu’…grazie

  2. Io abito vicino anzi attaccata a una casa abbandonata e avvistò sempre fantasmi(vivo a Falconara nelle Marche)

    1. gretty
      salve ti posso lasciare la mia email, vorrei parlarti un attimo dei tuoi avvistamenti
      questa e la mia email

  3. ciao
    anche noi siamo un gruppo di ricercatori del paranormale . siamo di pesaro. pasquale se mi contatti su fb avrei una cosa da proporti. e un posto dove troviamo dicerto qualcosa . e un ex ospedale psichiatrico. solo che siamo pochi x coprirlo tutto . ti lascio il contatto fb spadoni andrea . come foto sono io e mia morosa . io sono su la sinistra ciao

  4. Salve noi siamo una piccola squadra del paranormale chiamata Italianghosts, vorremo fare una investigazione a Offagna come posiamo fare per prendere il permesso dai proprietari per entrare nella rocca?
    Fateci sapere, grazie mille.

    1. Italianghost vi ho seguito sul web….praticamente non avete mai trovato nulla….poi fate anche video con Montesi…..ahah….cercate santi che è meglio…..il paranormale è cosa seria…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *