Nuova casa nuove paure. Una storia vera e inquietante

Nella mia nuova casa succedono cose molto strane. Ho chiesto ai vicini se qualcuno fosse morto nel mio appartamento, ma mi hanno sempre detto di no. Ho sempre sentito qualcosa di strano qui dentro. Sono i fantasmi la causa di tanti fenomeni paranormali?

Mi sono trasferito nella mia nuova casa quasi due anni fa. Si tratta di una piccola struttura, al piano terra composta da una camera da letto, con cucina soggiorno e bagno.

L’edificio ha circa quindici anni ed è stato costruito su un magazzino originariamente utilizzato dai vecchi proprietari come deposito. L’appartamento è fatto con mattoni di recupero e trasformato in abitazione confortevole.

Quando ho acquistato questa nuova casa era vuota, l’agente immobiliare mi disse che una coppia l’aveva comprata per la loro anziana mamma, ma a lei non piaceva la zona, così l’appartamento è rimasto vuoto per 18 mesi.

Le stranezze sono iniziate quasi subito, in particolar modo quando ero a casa da solo, seduto al mio PC in camera da letto. Ho sentito bussare alla parete che mi stava di fronte, proprio dietro il mio computer.

Sono andato in cucina, che si trova aldilà del muro, per controllare se ci fosse qualcosa che sbatteva contro il muro, ma non c’era niente. Ho guardato dietro il computer per vedere se qualcosa urtava la parete o il monitor, ma lo schermo era abbastanza distante dal muro. Alla fine mi sono seduto e ho continuato il mio lavoro.


Questa situazione si è ripresentata per alcuni mesi e poi si è fermata del tutto, non è più successa da allora.

L’altro fatto che è accaduto nella mia nuova casa non è stato molto piacevole. Era la vigilia di Natale, ero con la mia ragazza e quella sera mentre ero sdraiato a letto, ancora sveglio ma con gli occhi chiusi, ho sentito delle voci. Ho sentito una voce maschile dire “dove sono?”, seguita da una voce femminile che diceva “sono di là”.

Aprii gli occhi immediatamente e guardai la mia ragazza che dormiva, la prima cosa che pensai era che stesse parlando nel sonno, che non l’aveva mai fatto prima, né dopo. Poi ho capito che avevo veramente sentito una voce maschile prima e una voce di donna dopo.

Restai a letto immobile, in ascolto, chiedendomi se ci fossero i ladri in casa. Non mi era mai successo, e non lo avevo sognato.
Nuova casa nuove paure Una storia inquietante

La mattina dopo, era Natale, la mia ragazza dopo essere entrata nel soggiorno si mise a urlare: “Chi ha fatto tutto questo?”. Mi alzai dal letto e andai a vedere, c’erano tutti i regali sparsi sul pavimento, lontano da dove li avevamo sistemati, ma erano intatti.

Due settimane fa ho avuto un altro spiacevole “incontro”. Ancora una volta ero a casa da solo, a lavorare sul PC, quando ho sentito respirare forte. In un primo momento ho pensato che fosse il mio respiro, ma lentamente ho iniziato ad avere dei dubbi. Ho trattenuto il fiato e il rumore continuava.

Poi ho messo la mia mano sulla bocca, stringendo anche il naso, ma ancora il rumore del respiro continuava. Mi sono voltato per vedere se c’era qualcuno dietro di me, ma non c’era nessuno.

Così mi sono alzato e sono andato alla finestra per controllare se il rumore proveniva da fuori, ma no, era all’interno della stanza. La respirazione continuò per circa 15 minuti e poi si è fermata.

Ora sto qui a chiedermi che cosa accadrà dopo. Non mi chiedo se, ma proprio quando.

inviata da Massimo.


Guarda anche:

58 Comments on “Nuova casa nuove paure. Una storia vera e inquietante”

  1. ciao massimo, siamo omonimi! seguo e faccio indagini sul paranormale e i tre fatti che ti sono successi possono essere tranquillamente presi in considerazione! ti consiglio tanto per avere la certezza di quello che ti sta accadendo di far fare un’indagine a team in casa tua!!! ti possono dare delle certezze!!! comunque tranquillo convivici in modo sereno non mi sembra affatto che siano entità di forma negativa…… avrebbero fatto di peggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *