Operaio fotografa il fantasma di Manigunda regina dei Longobardi

Operaio fotografa il fantasma di ManigundaFotografato il fantasma di Manigunda. Secondo la storia che da secoli circola in questo posto la regina dei Longobardi si aggirerebbe tra le mura del Monastero in ristrutturazione.

La foto (che vedete a fianco) è stata analizzata anche dagli “esperti” del programma tv Mistero che vi hanno fatto un sopralluogo.
Il personaggio che suscita paura e si materializza nelle foto è il fantasma di Manigunda, la regina dei Longobardi che fece costruire il Monastero di Cairate. A quanto pare si aggirerebbe ancora tra le mura dell’edificio con le sembianze di uno spettro.

A fare la recente scoperta è stato un operaio, durante i lavori di restauro, l’uomo avrebbe scattato la fotografia con il fantasma in trasparenza che si nota sulla destra.


E non è uno scherzo! Anche il sindaco Paolo Mazzucchelli si è preoccupato del fatto, diffondendo su Facebook la foto che è stata al centro delle indagini compiute nei mesi scorsi dagli investigatori del soprannaturale di “Mistero”, il programma televisivo di Italia 1.

Vediamo chi era Manigunda: con questo nome è identificata la regina dei Longobardi che nel 737 dopo Cristo fece costruire il Monastero.

Le informazioni trovate in rete, ci dicono che durante i restauri compiuti tra il 1545 e il 1563 all’interno della struttura, furono ritrovate molte ossa e teschi umani e inoltre un sarcofago perfettamente intatto con all’interno lo scheletro di una donna elegantemente vestita, attribuito alla Regina Manigunda. Da allora all’interno del Monastero sono in molti ad aver avvertito la presenza di una entità soprannaturale che si manifesterebbe con rumori inspiegabili e apparizioni che avvengono in particolare nelle ore notturne. ?

Altre sono le testimonianze che si possono reperire sul web, in particolare alcuni blog raccolgono delle testimonianze che raccontano di strane storie dove qualcuno afferma di aver sentito rumori, di aver assistito a finestre che sbattono all’improvviso, ed anche lamenti provenire dal sarcofago.

E poi ci sono testimoni oculari che giurano di aver visto il fantasma di Manigunda aggirarsi tra le mura, come testimonia la foto scattata dall’operaio, dove si vedrebbe sulla destra il contorno di una figura in trasparenza.

fonte: Manuel Sgarella via varesenews.it


Guarda anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *