Storie vere di fantasmi animali

StStorie di fantasmi animaliStorie vere di fantasmi animali: In un servizio televisivo andato in onda su Italia 1, canale di Mediaset, all’interno del noto format di approfondimenti “Mistero“, l’esperto Daniele Gulla’ e Mattia Mascagni, coadiuvati dalla sensitiva Enrica Brugo, hanno indagato e studiato le fenomenologie legate alle apparizioni di entita’ animali. Come riportato anche sul sito di Wikipedia le apparizioni di fantasmi di animali copre una minoranza tra i casi documentati (anche in modo non ufficiale).

Questo tipo di avvistamenti si divide in due categorie: mostruoso e decisamente ostile, o del tipo “gradevole” e decisamente amichevole. I principali animali visti in questo genere di apparizioni, sono in prevalenza gatti o cani, o comunque animali domestici.

Nella tradizione popolare dei racconti di fantasmi di animali c’è quello del Cane nero diffusa in Gran Bretagna (in inglese “Black Dog“). Protagonista di questa storia è una creatura notturna, di cui si narra in tutto il territorio, dalla Scozia al Galles, dall’Inghilterra alle Isole.

Viene descritta come un essere soprannaturale dalla forma di grosso cane, con occhi fiammeggianti e pelo irsuto, dal colore nero o verde fosforescente. E’ un fantasma ritenuto messaggero dell’oltretomba, quindi ostile.
Secondo le testimonianze si muove compiendo lunghi salti sui viottoli di campagna, durante le ore notturne. Gli occhi, che rosseggiano nel buio, incutono paura e mostrano la ferocia della bestia. Per la tradizione se si incontra un Cane Nero, anche solo di sfuggita, o si sente il rumore delle sue zampate, vuol dire che la fine è vicina.
Tra i fantasmi di animali buoni, ci sono le bestioline domestiche: si racconta che l’australiano mister Courtney ha avvertito la presenza in casa della sua cagnetta morta, per un lungo tempo. Altri ancora affermano di essere stati salvati da situazioni molto pericolose proprio grazie alla provvidenziale apparizione del proprio animale domestico defunto.
Citiamo infine la storia di fantasmi animali avvenuta in una fattoria del meridione d’Italia: si racconta che il proprietario di un cavallo deceduto, continuò a sentire per diversi giorni sia il suono degli zoccoli che i nitriti del suo amato animale.

Davanti a queste storie di fantasmi animali bisogna comunque riflettere, perché ritenere che anche gli animali possiedono un anima, va contro alcune dottrine che vorrebbero l’uomo unico essere detentore di anima immortale …


Ti potrebbero interessare anche:


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.