Strana apparizione nella notte buia, un fantasma ci ha salvati

Quella strana apparizione non poteva che essere un fantasma. Eravamo in pericolo, ci mancava poco che ci schiantassimo contro un muro, ma ci siamo salvati.

La strana apparizione di cui voglio parlarvi è un fatto realmente accaduto circa due anni fa, mentre un venerdì notte stavo tornando a casa con due miei amici.

Vi confesso che non credo molto nei fantasmi, ma dopo quella terribile esperienza, vissuta sulla nostra pelle, mi sono ricreduto.

Vi racconto cosa è accaduto: stavo guidando di notte il mio furgone, ero assieme a due miei amici di ritorno da un locale della nostra zona, ed ero abbastanza stanco perché avevamo fatto le ore piccole.

Tenevo la radio accesa per stare sveglio ed evitare che mi venisse un colpo di sonno, uno dei miei amici, quello seduto al mio fianco sonnecchiava, mentre l’altro si era proprio addormentato.

I fari del furgone squarciavano il buio di quella notte, illuminando il percorso tortuoso di quella strada isolata (eravamo in una zona di campagna), la stanchezza riuscì a sopraffarmi, così in un attimo mi sono letteralmente addormentato al volante.

Dopo pochi istanti mi sono svegliato con un sobbalzo improvviso, trovandomi davanti un uomo con un forcone, sembrava un contadino, era fermo in piedi proprio di fronte al furgone.

Terrorizzato dal fatto che lo avrei sicuramente investito, chiusi gli occhi frenando bruscamente, facendo sussultare il mezzo e svegliando gli altri.

Quando il furgone si è fermato ho riaperto gli occhi, cercavo quello uomo, ma intorno a noi non c’era nessuno. Dissi ai miei compagni di viaggio di quella strana apparizione, e sebbene ancora increduli e spaventati alla fine mi credettero.


Ci siamo ritrovati fuori strada, in giro non c’era nessuno perché eravamo in una zona di campagna desolata; non c’era niente, tranne un muro proprio davanti a noi. Una bianca parete di pietra, a pochi metri dal furgone.

Una strana apparizioneA quel punto ci siamo resi conto che se non fosse stato per quell’uomo, il contadino con il forcone in mano, le nostre vite sarebbero finite lì, schiantate contro una freddo muro di pietre.

Dopo la paura e a sangue freddo ci siamo resi conto che quella strana apparizione ci aveva salvati, era sicuramente un fantasma, perché oltre quel muro c’è un vecchio cimitero.

inviata da Enrico.


Guarda anche:

25 Comments on “Strana apparizione nella notte buia, un fantasma ci ha salvati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *