Svegliata nella notte e tormentata da bisbigli inquietanti


Ci sono momenti in cui prevale la paura e l’inquietudine, specialmente nel silenzio della notte, quando oltre ai rumori più strani si sentono bisbigli inquietanti.

Nell’esperienza paranormale vissuta sulla pelle da Adele, sono i rumori notturni a scatenare paure e preoccupazione. Bisbigli inquietanti, voci dall’aldilà e suoni sinistri ci fanno temere la presenza di spiriti o fantasmi. Ecco la sua storia:

Premetto che ero scettica, non credevo in niente che non si possa toccare o vedere. Le mie esperienze con fantasmi o spiriti sono molto bizzarre e interessanti e per questo ho pensato di condividerle con voi.
L’ultima esperienza che ho trovato sconcertante e piuttosto inquietante è accaduta qualche mese fa. La mia casa è piuttosto piccola, 2 camere da letto, soggiorno, cucina e bagno. Se qualcuno parla nel soggiorno si sente al piano di sopra.

Una notte mi sono svegliata improvvisamente alle 2:30, non sono sicura cosa mi ha svegliata, non mi ricordo di aver sentito niente, quindi ero un po’ confusa quando ho aperto gli occhi. Dopo qualche istante ho sentito sussurrare il mio nome, qualcuno mi chiamava dal fondo delle scale. Ho pensato che fosse un mio familiare, e aspettai qualche secondo per vedere se avrebbe richiamato nuovamente. Non lo ha fatto.



In tutta la casa c’era silenzio e così sono andata a controllare. Sono scesa al piano di sotto e non c’era nessuno, questa cosa mi ha scossa un po’ ma come ho detto prima, sono molto scettica, così sono tornata a letto. Mentre tornavo a letto, sentivo che il mio nome veniva pronunciato nuovamente. Non ho risposto, ho aspettato, ancora più confusa. Non sapevo chi fosse o cosa. Cominciavo a sentire freddo e avevo paura, quello era il mio nome. Mi sono alzata di nuovo e ho ricontrollato la casa. Ho anche svegliato mia madre per vedere se era lei a chiamarmi. Non lo era, e quella notte non sentii più quei bisbigli inquietanti.

Circa due mesi dopo mentre stavo facendo colazione in cucina, ero sola in casa, ho sentito chiamare il mio nome dal corridoio. Sono andata a controllare e ovviamente non c’era niente, ma ho comunque controllato la casa. Tutto era a posto. Niente di strano. Circa un’ora dopo mentre stavo facendo le pulizie ho sentito chiudersi la porta della mia camera da letto. Era strano perché non c’erano finestre aperte e la porta è piuttosto pesante. Così sono andata a controllare e, mentre salivo le scale, mi sono sorpresa nel vedere che la mia camera da letto era aperta, così erano tutte le altre porte di casa e la mia biancheria era stata buttata giù dal letto …

Alcuni giorni dopo vidi una strana figura, sembrava una giovane donna, stava seduta nel letto ma, quando mi avvicinai scomparve. Si trattava sicuramente di un fantasma, e forse era lei che pronunciava quei bisbigli inquietanti in fondo alle scale.

Poco giorni dopo il mio fidanzato entrando nella camera da letto ha visto una giovane donna che si trovava all’altra estremità del letto, sullo stesso lato in cui l’avevo vista io.

Svegliata nella notte da bisbigli inquietantiUna medium ci ha detto che si tratta dello spirito di una ragazza (di famiglia). Quel fantasma era in realtà la materializzazione dello spirito di una bambina che mia madre aveva perso con un aborto spontaneo, ma mia madre non riusciva a ricordarselo.

Ora che lo abbiamo scoperto siamo giunti alla conclusione che la ragazza avrebbe avuto 25 anni, se fosse nata.

Una situazione raccapricciante, ma da quel giorno non ho più sentito bisbigli inquietanti e lei non è più apparsa …


TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *